L’aumento della qualità della vita a scuola con MOSAIC

13 Marzo, Milano

In che modo MOSAIC può contribuire a migliorare la qualità della vita scolastica di bambine e bambini con Disturbo dello Spettro Autistico?

La sfida non è facile, molte volte i bambini con autismo arrivano in scuole in cui non si sa nulla di loro. MOSAIC vuole dare una risposta a questa problematica, attraverso la formazione dei docenti sui temi dell’autismo e della tecnologia. Ma non solo, questo progetto può essere una risorsa in più per chi ha già delle competenze specifiche sull’autismo desidera uno strumento tecnologico che contribuisca a gestire l’inclusione dell’alunno autistico nel gruppo classe. 

Siamo partiti dagli 8 Domini Centrali con cui Robert Schalock, professore emerito dell’Hastings College (Nebraska), misura la qualità della vita. Ci siamo posti la domanda su quale sia la qualità della vita a scuola per i bambini autistici e in che modo potessimo migliorarla attraverso un sostegno come MOSAIC, ossia un ponte che vada a diminuire la distanza tra quello che il bambino sa fare e quello che potrebbe fare. 

BENESSERE FISICO

Può aiutare ad insegnare abilità ai bambini in maniera divertente. Inoltre, fornisce stimoli sensoriali che possono aiutare nel relazionarsi reciprocamente. 

BENESSERE MATERIALE

MOSAIC permetterà l’interazione attraverso lo svolgersi di attività di gruppo che aiuteranno il bambino a stare meglio e, di conseguenza, ad essere meglio accolto dal gruppo classe.

BENESSERE EMOZIONALE

Magari MOSAIC non ridurrà del tutto lo stress, ma i bambini si potranno divertire stando insieme agli altri e svolgendo attività piacevoli. Quando il bambino ha esperienza positiva, in genere sta meglio e fa cose costruttive: diminuiscono così i disturbi di condotta.

BENESSERE MATERIALE

Il docente potrà avere un aiuto per capire gusti e inclinazioni del bambino, capirlo meglio e, quindi, proporre attività sagomate sui bisogni specifici del bambino.

SVILUPPO PERSONALE

MOSAIC permette al bambino di imparare divertendosi e dota gli insegnanti di uno strumento per rendere più inclusiva la propria didattica.

RELAZIONI INTERPERSONALI

Non è che bambini autistici non amino stare con i loro compagni, il problema è che non hanno gli strumenti per farlo. MOSAIC può aiutare nell’insegnare questa competenza. 

INCLUSIONE SOCIALE

MOSAIC può essere uno strumento di mediazione che permette ai bambini autistici di inserirsi in maniera costruttiva nel gruppo classe. 

DIRITTI

MOSAIC può aiutare ad accogliere il bambino nel migliore dei modi, rispondendo al suo diritto di frequentare la scuola investendo il suo tempo nella maniera più costruttiva. 

Ci auguriamo che gli insegnanti possano riuscire a fare la differenza attraverso MOSAIC, migliorando la qualità della vita scolastica dei bambini con Disturbi dello Spettro Autistico. 

La fase sperimentale del progetto è gratuita e riservata alle scuole primarie lombarde.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 marzo 2019

Maggiori dettagli

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.